Abbazia di Casamari

Nel territorio del comune di Veroli, a 9 km dal centro, sulla via Maria, - raggiungibile facilmente anche dall'autostrada Frosinone-Sora - sorge l'abbazia di Casamari. Essa fu edificata sulle rovine dell'antico municipio romano denominato Cereatae, perchè dedicato alla dea Cerere. Il nome Casamari è di origine latina e significa "Casa di Mario", patria del console romano Caio Mario, celebre condottiero, nemico di Silla.

Leggi tutto: Introduzione

 Leggi tutto: La Liquoreria

L'uso, presso i Cistercensi, di preparare erbe e pozioni a scopo terapeutico è antico quanto il loro Ordine. Da sempre essi si sono preoccupati di produrre infusi, unguenti e sciroppi per la cura di disturbi e malattie per loro stessi, per i pellegrini e per quanti altri bussassero alla porta del monastero.

Leggi tutto: La Liquoreria

Leggi tutto: La farmacia

L’abbazia di Casamari, come tanti altri monasteri benedettini, era attrezzata già nei tempi antichi alla cura dei malati.

Leggi tutto: La farmacia

 

Il collegio fu fondato nel 1898 per assicurare la preparazione teologica e culturale dei giovani monaci. Nel 1916 fu inaugurata la nuova struttura, che ha segnato l'inizio di una grande fioritura vocazionale.

 

Leggi tutto: Il collegio - Istituto San Bernardo

Leggi tutto: La Tipografia

Insieme alla preghiera, l'anima del monastero rimane sempre il lavoro inteso come cultura, amore allo studio, ricerca appassionata del sapere. La costruzione stessa del cenobio prevedeva, del resto, strutture riservate ai monaci nel tempo libero dalla preghiera: lo scriptorium e la biblioteca.

Leggi tutto: La Tipografia

Cerca

Contatti

Abbazia    0775/282371

Biblioteca 0775/282800 

Istituto S.Bernardo 0775/283244

pagina Facebook

Vai all'inizio della pagina
JSN Boot template designed by JoomlaShine.com